SOCIAL
 

Casa di Accoglienza

Casa di Accoglienza |  2004-2011 |  Montella |  Irpinia

.

La donazione della Signora Ginetta Granese in memoria della figlia Autilia Volpe ha consentito all’Arcidiocesi di Sant’Angelo dei Lombardi Conza-Nusco-Bisaccia (Salvatore Nunnari Arcivescovo) di realizzare una Casa di accoglienza per ragazzi disabili nel Comune di Montella. La valutazione costi-benefici fece scartare l’ipotesi del recupero del villino in muratura esistente. Il nuovo edificio realizzato è adeguato alla normativa sismica vigente e ha eliminato ogni forma di barriera architettonica a partire dagli spazi ricreativi all’aperto. La rimodulazione delle altezze utili interne, a parità di volume, ha reso possibile un’accogliente sala comunitaria al piano di sotto-copertura. L’intonaco rosso pompeiano e le lastre curve di zinco-titanio connotano l’immagine del nuovo volume. L’imitazione della volta di copertura, in un edificio a latere (con una volumetria eccessiva e con materiali plastici finto-rame), ha purtroppo precipitato l’ingresso della cittadina in uno sconcertante paesaggio outlettiano.

.

.

.

Questo slideshow richiede JavaScript.